Chiacchiere

Il Governo stoppa Netflix: niente film finché sono al cinema

14 Novembre 2018

Nuova norma che vorrebbe combattere Netflix. Se i film italiani vorranno continuare a godere delle agevolazioni fiscali che lo Stato gli concede, non potranno più essere presentati in contemporanea sia al cinema che sulle piattaforme di streaming come Netflix.

A deciderlo è stato il Ministro dei Beni Culturali (Movimento5Stelle) Alberto Bonisoli, che ha dichiarato oggi che avrebbe firmato in giornata il decreto attuativo che contiene questo cavillo burocratico.

Dopo il caso di Sulla Mia Pelle infatti, che ha causato diversi scioperi tra le sale italiane, sta per arrivare la scure della legge a ristabilire le regole.

I film non potranno essere presentati sulle piattaforme digitali per 105 giorni dalla loro uscita nelle sale, periodo di tempo che si potrà accorciare se rispettano alcuni requisiti particolari.

In che direzione sta andando l’Italia? Nella stessa dell’Europa, cioè contro il liberismo. Netflix e il cinema sono due cose diverse e una non è l’alternativa dell’altro. Purtroppo la politica è in ritardo di mezzo secolo.

Approfondimento nel video in cima all’articolo, mi raccomando iscrivetevi al canale YouTube di be.Beap.